Detergenti, santificanti e disinfettanti

Quanto evidenziato nel precedente articolo, vale anche per i prodotti impiegati. Anche in questo caso, oggi più che mai occorre liberare il campo da incertezze. Troppo spesso si utilizzano i termini detergente, sanificante e disinfettante come se fossero sinonimi, in realtà ogni termine indica un prodotto differente, con funzioni differenti.
I prodotti "detergenti" sono dei pulitori, il loro obiettivo è quello di rimuovere lo sporco più o meno superficiale. I sanificanti, sono detergenti con in più una blanda azione su alcuni germi e batteri. I disinfettanti, al contrario, sono in grado di ridurre la carica batterica presente sulle superfici fino al 99,9% (per raggiungere il 100% dell`abbattimento serve la sterilizzazione). I disinfettanti sono dei Presidi Medici Chirurgici i quali devono essere registrati presso il Ministero della Sanità. Richiedere sempre la scheda tecnica e di sicurezza dei prodotti utilizzati nei tuoi ambienti è l’unico modo per verificare che quanto ricevuto sia in linea con quanto richiesto. È anche per questo motivo, che prima di iniziare ogni nuovo incarico ordinario, comunichiamo l’elenco dei prodotti impiegati con allegate le schede tecniche e di sicurezza.